————————ULTIMISSIME————————-

2017 LOCANDINA[1878].jpg

Il 21 ottobre riprenderanno gli incontri del campionato di Burraco a sostegno del progetto Garderies.

E’ la sesta edizione dell’iniziativa che mensilmente ci consente di passare serenamente pomeriggi giocosi per la conquista di una coppa che riviene messa in palio il mese successivo.

Nel mese di giugno i primi otto della classifica generale si scontrano per i premi finali: nella scorsa edizione si è trattato di confezioni alimentari provenienti dalle zone colpite dal terremoto del centro Italia.

APPUNTI DI VIAGGIO

Viaggio 1 (2).JPG

Si è conclusa il 4 agosto l’avventura delle tre maestre che hanno trascorso due settimane nell’orfanotrofio di Tohoun. Chiara Lussiatti, Isabella Castellazzo e Laura Pignatiello sono partite insieme a Ciro Cirillo, che, da ormai 9 anni, opera insieme alla moglie Anna Maria Vighetto nel cantone di Asrama per promuovere progetti di diffusione della sanità e dell’istruzione per la popolazione locale.Il campo d’animazione prevedeva un viaggio virtuale in giro per i 5 continenti attraverso video, musica e immagini caratteristiche. Ogni giorno, dopo la visione delle immagini, si passava ad attività più pratiche per creare piccoli oggetti caratteristici come collane aborigene o maracas africane. Al momento, nell’orfanotrofio, sono presenti circa 80 bambini di età compresa tra 0 e 17 anni; le tre maestre hanno pianificato per loro attività suddivise in singoli gruppi, ma con sincronia intelligente e ben strutturata.

ROCK FOR TOGO SECONDA EDIZIONE

Rock for Togo.jpg

Musica, cibo e solidarietà: è questa l’essenza del Rock for Togo, l’evento benefico ideato dai volontari dell’associazione Tengo al Togo per contribuire alla promozione dei progetti di sanità e istruzione avviati nove anni fa nel cantone di Asrama. La serata si è svolta sabato 20 maggio nel Salone Polivalente di Bussoleno e, per l’occasione, si sono esibite quattro band: Seven of Swing, Passion Fire, Calembour e Warehouse. Lo spettacolo di questi artisti e la partecipazione di tantissime persone alla grigliata di solidarietà hanno segnato la qualità del Rock for Togo che, nella sua seconda edizione, si è confermato un evento di grande successo. Ora non resta che aspettare la prossima edizione: nel frattempo, però, i volontari dell’associazione continueranno a darsi da fare con tante altre iniziative.

I COLORI DELL’AFRICA

favImage.png

Si è conclusa con successo la mostra “I colori dell’Africa”, la raccolta di opere d’arte ideata e allestita dall’ Associazione “Tengo al Togo” per la quale hanno gareggiato 30 artisti valsusini. Scatti e tele dai colori variopinti hanno ravvivato la sala mostre di via Walter Fontan a Bussoleno.
L’opera più amata è stata “Eredità al collo”, un dipinto che ha raccolto ben 44 voti realizzato da Erica Catapane.
Tutte le opere sono state pubblicate sulla pagina Facebook Associazione “Tengo al Togo”.
Il concorso artistico è stato organizzato dai volontari dell’associazione “Tengo al Togo” in collaborazione con la parrocchia di Bussoleno, il tutto per raccogliere fondi da destinare al progetto scolastico attivo da alcuni anni nel cantone di Asrama in Togo.

 

PROGETTO ATELIER DONNE HANDICAPPATE BUJUMBURA

Le ragazze dell’Atelier continuano a lavorare e ci sono concreti segni di ripresa dell’attività, tanto che ci hanno pregato di rinviare a Bujumbura alcuni manufatti perché hanno venduto tutto e sperano di vendere ancora. Tutte stanno benone sono serene e piene di speranza e voglia di lavorare.

Quest’anno le ragazze si sono fortemente impegnate ed hanno mantenuto i costi entro i limiti da noi fissati con una perfetta tenuta della contabilità .Si sono attivate moltissimo per trovare nuovi clienti ed hanno dato prova di senso di responsabilità ed iniziativa : credo che questo rappresenti per noi un successo perché siamo riusciti a formarle e dar loro la necessaria responsabilità

Hanno acquisito autonomamente commesse importanti ed eseguono con puntualità anche gli ordinativi che facciamo pervenire loro.

Sul piano personale sono tutte molto serene e felici (hanno confidato ad un missionario che ci aiuta molto che non si sentono più “diverse”….).In particolare Evelyne che ha riacquistato il perfetto uso delle gambe, grazie ai vari interventi operatori di cui Eccomi è stata il promotrice, si muove con grande agilità ed è totalmente autonoma.

Abbiamo anche avuta la gioia di nuove nascite che allietano la loro vita e anche quella dell’ Atelier
Di tutto ciò siamo fieri !!!! Di tutto ciò con VOI siamo partecipi!!!

Annunci