Elezioni del 2010 in Burundi

Cliccando su final-report-burundi-2010_fr  si può leggere il rapporto completo della Commissione Europea di Osservazione Elettorale (73 pagine, in francese ).

E’ un documento molto interessante e completo e dà una fotografia del Burundi alle prese con le elezioni, svoltesi quest’anno in cinque successive tornate da maggio a settembre,  conclusesi con la vittoria del partito e del presidente al potere e con l’abbandono dell’opposizione con accuse di brogli e irregolarità.

In realtà dal rapporto si evince che pur con alcune violenze (uccisione di alcuni candidati ad opera di persone vestite da militari, imprigionamento di circa 300 militanti da parte delle autorità), le modalità di svolgimento delle elezioni sono state relativamente calme pur essendo le procedure ed i regolamenti applicati approssimativi ed incompleti per lo standard europeo.

In particolare sono interessanti (come sintesi) le prime 6 pagine (Resumè) e la pagina 46, dove si descrive la partecipazione al voto dei Batwa  che  Eccomi  ha reso possibile.

Annunci