Burundi: progetto Garderies, cosa è stato fatto

2007:
Eccomi decide di farsi carico di 2 garderies: la garderie di Kanyosha a Bujumbura e quella di Mwakiro, nella provincia di Muyinga per farne dei progetti di riferimento per tutto il paese.


Invia un contributo mensile per sostenere i 18 animatori di tutte le 9 garderies (circa 13 euro al mese per 10 mensilità per ciascun animatore)


2008:
547 bambini iscritti
Eccomi, sensibile alle considerazioni degli animatori riferite dai nostri partner dell’ASB, decide di non privilegiare due garderies ma di sostenerle tutte:

  • Aumenta a 20 euro il mensile dei 18 animatori per 12 mesi .
  • Collabora con l’ASB per la messa in funzione di 2 mulini e della decorticatrice donati dall’UNICEF per far in modo che il reddito ricavato dal lavoro di queste attrezzature possa consentire l’autofinanziamento del progetto.

2009:
800 bambini iscritti.
Oltre a questo risultato:

  • Eccomi garantisce il mensile per gli animatori;
  • Eccomi distribuisce magliettine arancioni a tutti i bambini come divisa della scuola, come si usa nelle scuole del Burundi.

Mentre il progetto prosegue sorgono alcune difficoltà che Eccomi si impegna ad affrontare:

  • La decorticatrice funziona ma ha bisogno di un hangar per lo stoccaggio del riso
  • Il mulino di Ngozi non funziona perché il carburante rende poco gradevoli gli alimenti ed ha problemi tecnici
  • Il mulino di Gitega non ha trovato il locale per l’installazione

2010:
912 bambini iscritti.
Fra i risultati ottenuti:

  • Eccomi continua a garantire il mensile per gli animatori
  • Eccomi istituisce una mensa sperimentale per 2 mesi in tutte le garderies. In seguito a ciò il numero dei bambini arriva a 1123
  • Eccomi sponsorizza un corso di aggiornamento di 5 giorni per tutti gli animatori svolto durante le vacanze di Natale a Bujumbura.

2011:
1489 bambini iscritti.
Le attività proseguono con altri risultati raggiunti:

  • Eccomi continua a garantire il mensile per i 18 animatori
  • La mensa è istituita per 6 mesi da gennaio a giugno e riprende, per il nuovo anno scolastico, da ottobre a dicembre;
  • Eccomi sostiene l’ASB per l’approvvigionamento mensile delle garderies;
  • Porta cartelloni ed altro materiale didattico per tutte le 18 classi;
  • Sponsorizza un nuovo corso di aggiornamento che si svolge durante le vacanze di Natale.

Annunci