Zambia: Viaggio di Maria e Donato al S. Nicholas Community, Lusaka, agosto – settembre 2012

di Maria Chibansa

Siamo arrivati dall’Italia sani e salvi sabato 17 agosto.
Donato (Mago Dudi) era molto emozionato poiché questa era la sua prima visita in un Paese africano. Per tutto il periodo è stato animato da uno spirito che lo ha aiutato a ottenere successo e soddisfazione. Anche io ero molto felice di guidarlo in tutte le attività, essendo lui il nostro primo volontario.

Abbiamo è tenuto un workshop al Centro Terapeutico del S. Nicholas guidato dal clown terapeuta Dudi, dell’Associazione dei Clown di Perugia denominata VIP (Vivere In Positivo).
Dudi ha presentato spettacoli acrobatici e giochi di prestigio per attività di raccolta fondi e di intrattenimento per i pazienti a domicilio.
Hanno partecipato un gruppo di volontari della Chiesa cattolica che ha come scopo di portare il sorriso ai malati che restano nelle loro case. Si tratta di un gruppo davvero meraviglioso composto principalmente da donne che  hanno individuato nella zona persone  immobilizzate, per lo più affette da HIV/AIDS, che debbono ricevere le cure a casa, poiché l’ospedale non può fare nulla rispetto alle loro malattie.
Hanno partecipato anche gli animatori parrocchiali e gli assistenti sociali
Tutti hanno apprezzato il workshop poiché la clown terapia aggiungerà valore al loro lavoro.
I partecipanti hanno cominciato ad esercitarsi all’Ospizio più vicino portando un diverso tipo di conforto che è stato molto apprezzato sia dallo staff che dai pazienti.

Siamo stati invitati anche ad animare l’incontro diocesano “Santo Bambino” ed è stato un vero successo. Erano presenti 1500 bambini tra i 7 e i 15 anni. Non sapevamo se la nostra performance avrebbe soddisfatto una tale folla, ma naturalmente con i trucchi di  Mago Dudi i bambini hanno riso e giocato.

Siamo già stati invitati a partecipare ai seminari degli anni prossimi per insegnare ancora la clown terapia e ad animare l’incontro diocesano “Santo Bambino”.

Si è provveduto anche a dei lavori di manutenzione dell’edificio:
tutte le classi sono state ridipinte, si è proceduto a una ripavimentazione, è stata applicata una grata rossa alle porte di ingresso per ragioni di sicurezza e si è realizzata un’altra finestra per aumentare la luce nella stanza più grande che nei fine settimana funge da sala polivalente. Per questa sala è stata acquistata una fotocopiatrice e 15 sedie. Occorrono più sedie perché più sedie ci sono più possibilità ci sono di affittarla.

Attività con i bambini:

Molti bambini sono venuti con degli amici per assistere felici allo spettacolo del Mago Dudi e per incontrare i due amici italiani, Rosaria da Siena e Giovanni da Pisa, che hanno donato del materiale scolastico.

Per l’inizio della scuola c’è stato moltissimo da fare: lezioni al mattino e workshop nel pomeriggio con le insegnanti giudati da me. Come sapete, gli insegnanti locali hanno un immenso bisogno di apprendere le moderne tecniche didattiche per l’apprendimento dei bambini piccoli come pure le tecniche per la cura particolare degli alunni. Ho mandato molto materiale per le insegnanti attraverso un container dei missionari.
Spero di tornare l’anno prossimo per due mesi

Maria con il bambini del Saint Nicholas              

Annunci

I commenti sono chiusi.