Scheda-Kurdistan

Il Kurdistan è una nazione ma non uno Stato indipendente; il termine Kurdistan indicava la regione geografica abitata in prevalenza da Curdi, ma ha poi acquistato anche una connotazione politica.

Il Kurdistan è un vasto altopiano situato nella parte settentrionale e nord-orientale della Mesopotamia, che include l’alto bacino dell’Eufrate e del Tigri, il lago di Van e il lago di Urmia e le catene dei monti Zagros e Tauro. Il clima è continentale rigido, le precipitazioni sono abbondanti e i terreni sono fertili per i cereali e l’allevamento.

Politicamente è diviso fra gli attuali stati di Turchia (nord-ovest), Iran (sud-est), Iraq (sud) e, in minor misura, Siria (sud-ovest) ed Armenia (nord), anche se spesso quest’ultima zona è considerata facente parte del Kurdistan solo dai più ferrei nazionalisti. Al 2012 solo il Kurdista irakeno ha una certa autonomia politica, come regione federale dell’Iraq, in seguito alla fine del regime di Saddam Hussein nel 2003. Anche il Kurdistan siriano ha acquisito autonomia politica de facto dall’inizio della guerra civile siriana.

Secondo la Encyclopædia Britannica, il Kurdistan conta 190.000 km², e le sue città sono Diyarbakır (Amed), Bitlis (Bedlîs) e Van (Wan) in Turchia, Mossul (Mûsil), Arbil (Hewlêr) e Kirkuk (Kerkûk) in Iraq, e Kermanshah (Kirmanşan), Sanandaj 

kurdistanIl Kurdistan iracheno, anche chiamato Regione autonoma del Kurdistan, è un’entità federale e autonoma del Nord dell’Iraq, internazionalmente riconosciuta. Questa regione è confinante con l’Iran a Est, con la Turchia a Nord e con la Siriaa Ovest. La capitale del Kurdistan iracheno è Erbil (oArbil).

La parola “Kurdistan” significa letteralmente Paese dei Curdi. Il termine “Curdo” viene dal latino Cordueni, che designa gli abitanti dell’antico regno della Corduena (o Cordyena), diventato provincia dell’impero romano nel 66 a.C.

Circa il nome ufficiale, la nuova Costituzione irachena parla di Regione del Kurdistan.  Il governo regionale parla di Kurdistan-Iraq o Regione del Kurdistan ma evita il termine di Kurdistan iracheno.  Il nome del governo regionale è “Governo Regionale del Kurdistan”, ossia GRK (Hikûmetî Herêmî Kurdistan in curdo).

I Curdi chiamano la loro regione Kurdistana Başūr (Kurdistan del Sud) oBaşūrī Kurdistan (Sud del Kurdistan), in riferimento alla localizzazione geografica della regione autonoma rispetto all’ideale unitario del Kurdistan.

Nei Paesi arabi, si chiama Kurdistan il solo Kurdistan iracheno.

Annunci